Terre Estreme

All’interno della seconda edizione di “Indagine sulle Terre estreme”, Ramdom e GAP presentano la mostra “Terre Estreme”, In esposizione i lavori che gli artisti Andreco, Alessandro Carboni, Luca Coclite e Giuseppe De Mattia hanno realizzato nei loro periodi di residenza nel tacco d’Italia.

Le terre estreme non sono terre di passaggio, ma di approdo.

Dalle terre estreme si arriva o si parte, non si passa. Ultimo confine tra terra e mare, estremità di penisole. Difficili da raggiungere, terre lontane dal cuore cittadino, dai centri urbani. Una dislocazione geografica che diventa una caratteristica socio-antropologica delle persone che le abitano.

A cura di Paolo Mele e Francesca Marconi

Lavori di : Andreco, Alessandro Carboni, Luca Coclite e Giuseppe De Mattia

12 luglio – 2 agosto 2015