Bianca Buccioli

BIANCA BUCCIOLI (Bari 1994), consegue il corso di laurea magistrale in Filosofia presso l’Università degli studi di Torino, con una tesi in Epistemologia delle scienze umane “Violenza estetica e spazio urbano.
Il progetto della città neoliberale”, con cui avvia il suo focus di ricerca sulla semiotica visiva e gli urban studies.
A Torino frequenta “Campo”, corso per curatori presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, svolge uno stage presso il Dipartimento educativo del PAV, Parco di Arte Vivente, e presso il Dipartimento Curatoriale presso OGR, Officine Grandi Riparazioni. È co-fondatrice della piattaforma curatoriale itinerante di CampoBase. Tornata in Puglia, è co-fondatrice di VOGA, organizzazione no-profit dedicata alla ricerca, produzione e valorizzazione dell’arte contemporanea in Puglia.

Bianca Buccioli è la curatrice selezionata per FormArti, a cura di Ramdom e con il sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia.