Radical Intention

Aria Spinelli e Maria Pecchioli (Curatrice/Ricercatrice Indipendente e Artista, Radical Intention).

 

Maria Pecchioli è un artista e regista che attiva percorsi di ricerca interdisciplinari intorno alle comunità e al corpo come strumento per indagare il contesto socio-politico attraverso il quale affrontare pratiche sociali ed estetiche. Gli ultimi progetti sono legati alla cultura queer e alle questioni di genere.

 

Aria Spinelli è curatrice indipendente e ricercatrice e un membro co-fondatore di Radical Intention. Attualmente sta conducendo un dottorato presso l’Università di Loughborough (U.K.) indagando le relazioni tra arte e attivismo, con particolare attenzione al lavoro del filosofo greco-francese Cornelius Castoriadis.

 

Attraverso approcci orientati alla ricerca Radical Intention amplia l’orizzonte delle possibilità per esperienze collettive/azioni incentrate sull’affinità tra la pratica politico-sociale e artistica.

Ricerca collaborativa, attivismo, educazione alternativa, incontri e la politica di accoglienza svolgono un ruolo fondamentale e continuo in seno alla metodologia e i concetti di gruppo.

Maria Pecchioli e Aria Spinelli hanno dato vita a Radical Intention per indagare nuove forme di interazione e di scambio nel contesto delle arti visive.

Il loro scopo è di rompere i confini tra il dominio pubblico e privato, cercando di attivare momenti esperienziali e autoriflessivi di condivisione. Attraverso la pratica di semplici dibattiti conviviali, hanno creato intensi momenti di scambio di conoscenza sulla pratica dell’arte.

L’identità dei gruppi è stata definita dal loro interesse e metodologie, utilizzato e spinto in ogni progetto dando vita a situazioni temporanee di evoluzione e scoperta.

Fino ad oggi, hanno sviluppato collaborazioni e prodotto progetti con l’intento di sperimentare e indagare nuovi territori e luoghi nella loro specificità, staccandosi da un modo unico di operare.