Evelyne Leblanc-Roberge

Evelyne è nata in un piccolo villaggio sulla costa del Quebec, in Canada e ha effettuato i suoi studi di fotografia e arti elettroniche a Montreal (Canada), Hong Kong (Cina) e Alfred (New York).

Dal 2012 è docente di Arte e Fotografia presso l’Università di Rochester, a New York.

Il lavoro di Evelyne si concentra sulla relazione fra le persone e il loro modo di occupare gli spazi. Usando i “lens based media” come significati su cui riflettere e re-interpretare le sovrastrutture di ogni giorno, lei decostruisce attraverso il digitale gli spazi istituzionali o domestici e le strutture liminari degli elementi architettonici.

In bilico tra realtà e finzione, tra quotidianità e teatralità, tra precisa regia e spontaneità, Evelyne crea scene nelle quali le narrazioni sono compresse, compromesse o sospese.

Les attentes-The Waiting (Le attese) è un progetto multimediale ambientato in varie location in tutto il mondo, nelle quali Evelyne ha l’obiettivo di rappresentare luoghi di incontri inaspettati dove convivono tensione e noia: le sale d’attesa. Da quelle degli studi medici, a quelle degli aeroporti, l’artista ne esamina l’architettura, e usa questi spazi reali e/o ri-allestiti, come fossero dei set di storie vere o finzionali, studiandone la potenziale capacità di rappresentare sia l’ordinario, sia lo straordinario.

evelynelr1 evelynelr2 evelynelr3